www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

Ivan e Aberto, una coppia d’assi alla scoperta dei re del futuro

pixiz-20-08-2017-10-30-56.jpg
Articolo di Ciro Scognamiglio, Gazzetta dello Sport.
 
Un progetto che è anche una visione : il presente che non la smette un attimo di guardare al futuro. La stella polare dell’eccellenza, la bussola della qualità, la costanza del lavoro quotidiano. È come se Ivan Basso fosse spinto da una bufera di vento a favore. È diventato il team manager della nuova squadra giovanile di Alberto Contador, che eredita il lavoro della fondazione voluta sei anni fa proprio dal campione spagnolo e diventa una realtà di livello continental, come vivaio della Trek-­Segafredo. Il varesino se l’è sempre cavata bene con le frasi ad effetto. Stavolta dice : "C’è una forza impetuosa che ci muove, la voglia di futuro".
Un ruolo importante te ce l’ha Fran Contador, il fratello di Alberto, che fa il direttore amministrativo. Un aiuto decisivo arriva da due sponsor importanti come l’americana Polartec e l’italiana Kometa (le bicisaranno Trek, naturalmente). Un uomo di primo piano affinché tutto questo sia venuto alla luce lo riveste Luca Guercilena, che della Trek­-Segafredo dei grandi è il team manager. Ma i due a finire inevitabilmente in prima fila sono sempre loro : Ivan Basso e Alberto Contador. Ex compagni di squadra, amici, ora di nuovo in tandem. E l’entusiasmo di Ivan è facilissimo da percepire. Basta rilevare come risponde all’obiezione secondo la quale il ruolo di team manager di una squadra giovanile, seppur importante, non sia esattamente l’ingresso principale a un ruolo dirigenziale nel ciclismo. "Per me un team giovanile non è meno importante della prima squadra, anzi. Per me è più della serie A. E poi io non ho bisogno di protagonismo, ho avuto una carriera da protagonista per tanti anni. Mi interessa molto di più essere felice".
La Trek­-Segafredo aveva un settore giovanile "allargato" nel senso che seguiva da vicino diverse realtà, con i direttori sportivi incaricati di supervisionare le diverse aree geografiche alla scoperta dei talenti. "Ma adesso avremo una squadra nostra, un cambiamento sostanziale — spiega Ivan —. Io e Alberto uniamo l’amicizia con la professionalità. Sia io sia lui vogliamo ridare al ciclismo un po’ del molto che abbiamo ricevuto. Da atleta, ho il rimpianto di essere arrivato a correre con lui troppo tardi, non ho potuto dare il contributo che avrei voluto. Per questa esperienza, mi viene in mente la Mapei giovani di fine anni 90 come esempio di ciclismo innovativo. Un modello. Non bisogna per forza proporre cose nuove per essere innovativi, quella struttura era anni avanti e magarisi possono avere le stesse linee guida, adattate però ai tempi. Luca Guercilena già allora fu tra i fondatori. A me piace molto avere la responsabilità dell’aspetto sportivo di questo progetto. Vogliamo diventare una squadra attrattiva sotto tanti punti di vista, inseguire l’eccellenza nei corridori ma anche nel personale".
La base sarà a Pinto, il paesone alla periferia di Madrid dove Contador è nato e dove di recente è tornato a vivere, dopo la parentesi svizzera di Lugano. Ma diversi training camp si svolgeranno nella zona di Bormio, in Valtellina, tanto cara a Ivan. Un’ulteriore sottolineatura del forte legame che questo progetto—della squadra dovrebbero far parte tra i 10 e i 14 ragazzi — ha con l’Italia.
Anche Contador, che alla Vuelta partita ieri sta disputando l’ultima gara di una carriera fantastica, è entusiasta : "Lavoro di squadra, costanza, solidarietà, sacrificio. Sono questi i valori che esprime il ciclismo. Sono questi i valori che vogliamo trasmettere ai ragazzi". "Questo è un sogno che si realizza due volte—conclude Basso —. Una nuova avventura in cui ci metterò l’entusiasmo di sempre. Scoprire potenziali futuri campioni è appassionante, riuscire formarli prima di tutto come uomini è una missione non facile. Ma di enorme fascino".
 
 
 
@IBdailyblog 


20/08/2017
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 31 autres membres