www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

1° Tappa Burgos: Terzo posto per Vincenzo Albanese

Gomez 3.jpeg(Foto Gomez Sport)
 
 
Era questo martedì la prima tappa della Vuelta Burgos, che arrivava all'Alto del Castillo (1,1 km a 6,1 %). Una giornata molto intensa con prima una fuga di sei corridori, in cui c'era l'Eolo-Kometa Márton Dina. Ma il vento ha provocato molti ventagli nel gruppo e i fuggitivi sono stati ripresi  a 65 km dal traguardo. Poi un'altra fuga è nata, dieci corridori e ancora un Eolo-Kometa, Sergio García. E il gruppo è stato di nuovo frazionato a causa di una grossa caduta, che ha messo fuori gioco alcuni favoriti alla vittoria finale come Egan Bernal e Adam Yates. Davanti per i dieci la battaglia ha continuato e il primo passaggio sull'Alto del Castillo è stata fatale al nostro Sergio García. 
 
Ma a quattro chilometri dall'arrivo il gruppo è tornato compatto. Tutto si è giocato nell'ultimo chilometro, con l'accelerazione del francese Romain Bardet (DSM), seguito da Edward Planckaert (Alpecin-Fenix) e Gonzalo Serrano (Movistar). Il finale è stato un duello tra Planckaert (1°) e Gonzalo (2°). Il terzo posto è stato brillantemente ottenuto dall'Eolo-Kometa Vincenzo Albanese, sempre nei primi posizioni negli ultimi chilometri.
 
Vincenzo racconta: "Il posizionamento è stato fondamentale sulla salita finale. Gavazzi ha vinto qui qualche anno fa ed era un aspetto che avevamo sottolineato. La squadra, che era in fuga, è stata anche molto brava dietro, proteggendomi, anche quando la gara si è spezzata e sembrava che l’esito sarebbe stato diverso. Sono stato in grado di ottenere una buona posizione negli ultimi chilometri e di avere una buona posizione alla fine. Sono stato un po’ corto per essere in grado di prendere il comando, ma sono contento di questa terza posizione. La vittoria è sempre più vicina".
 
Le parole dell'altro protagonista del giorno per la formazione italiana, Sergio García: "Abbiamo puntato ad essere in ogni mossa che poteva accadere dall’inizio. C’è stata un’accelerazione nelle prime fasi e sia Marton che io l’abbiamo presa. Il gruppo ci ha lasciato fare e siamo stati in grado di ottenere un buon distacco temporale. Ma poi c’erano dei tifosi dietro di noi, il gruppo si è diviso e la gara ha avuto dei momenti folli. La nostra fuga è finita, ma presto ci sono stati nuovi movimenti e ho visto che avevo le gambe per rimanere lì. Era un gruppo di dieci molto interessante, con alcuni piloti molto bravi. Sulla prima salita verso il castello il gruppo era già vicino e io ero già abbastanza vuoto. Abbiamo combattuto fino alla fine".
 
 
 
- Classifica 1° tappa e generale:
 
1. PLANCKAERT Edward (Alpecin-Fenix) 3:34:42
2. SERRANO Gonzalo (Movistar)
3. ALBANESE Vincenzo (Eolo-Kometa) a 01s
4. BUITRAGO Santiago (Bahrain - Victorious) a 01s
5. BARDET Romain (DSM) a 03s
30. CHRISTIAN Mark (Eolo-Kometa) a 32s
42. GAVAZZI Francesco (Eolo-Kometa) a 51s
63. DINA Márton (Eolo-Kometa) a 1:48
74. ROPERO Alejandro (Eolo-Kometa) a 2:28
75. GARCÍA Sergio (Eolo-Kometa) a 2:28
142. SEVILLA Diego Pablo (Eolo-Kometa) a 15:31
 
 
Profilo 2° tappa:
 
T2.jpeg
 
 
 
 
@IBdailyblog


03/08/2021
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 35 autres membres