www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

2° Tappa Giro 104: Fuga e Maglia Azzurra per Vincenzo Albanese

Giro2021T2.jpg
(Foto: Gomez Sport - Giro d'Italia - Getty Images / Montaggio: @IBdailyblog)
 
 
La seconda tappa del Giro d'Italia menava il gruppo da Stupinigi a Novara. 179 km e una grande probabilità di assistere ad un finale in volata. La partenza lei è stata sotto il segno dell'emozione, con un minuto di raccoglimento per ricordare Wouter Weyland a dieci anni dalla scomparsa. Tre corridori hanno poi tentato di cambiare lo scenario della giornata: Umberto Marengo (Bardiani-CSF-Falzanè), Filippo Tagliani (Androni Giocattoli - Sidermec) e l'Eolo-Kometa, Vincenzo Albanese.
 
Vincenzo che diceva proprio ieri, dopo la crono d'apertura, che la sua squadra doveva farci vedere e cercare la vittoria. Ma il giovane italiano sapeva che contro le formazioni dei velocisti sarebbe complicato lottare. La fuga ha contato più di 4 minuti di vantaggio ma il distacco si è poi inesorabilmente ridotto. A 50 km dall'arrivo Vincenzo è stato raggiunto dal gruppo, mentre Tagliani e Marengo hanno continuato durante qualche chilometro, prima di subire la stessa sorte. Vincenzo è comunque salito sul podio stasera, per ricevere la Maglia Azzurra del miglior scalatore, avendo vinto l'unico gran premio della montagna della tappa, a Montechiaro d'Asti. 
 
Come atteso, a Novara la vittoria ha sorriso ad un uomo veloce: Tim Merlier (Alpecin-Fenix) ha battuto Giacomo Nizzolo, il campione Italiano e Europeo (Qhubeka Assos) e Elia Viviani (Cofidis, Solution Credits). Filippo Ganna (Ineso Grenadiers) resta in rosa.
 
Manuel Belletti si è piazzato 13° nella volata. La Eolo-Kometa, che sta vivendo il suo primo Giro, conosce già le gioie del podio grazie a Vincenzo Albanese. Vincenzo che dopo l'arrivo non ha nascosto la sua emozione: "L’obiettivo del giorno era quello di andare in fuga e provare a prendere la maglia, e ci siamo riusciti: un ottimo modo per iniziare il nostro Giro, un ottimo modo per dare un senso a tutto il grande lavoro che ha fatto la squadra in questi mesi. A pochi metri dal GPM ho intravisto il nostro patron Luca Spada e ho sentito che urlava il mio nome, mi ha dato una carica in più. E subito dopo ho visto Fran Contador che esultava perché avevo preso la maglia. Ecco: queste piccole cose sono in realtà grandissime. Così come è una cosa grandissima avere alle spalle uno come Ivan Basso che anche oggi mi ha incitato, consigliato, seguito. Domani cercheremo di tornare all’attacco: il sogno del team resta quello di vincere una tappa e faremo di tutto per riuscirci".
 
 
Il commento audio di Ivan: 
 
 
 
- Classifica 2° tappa:
 
1. MERLIER Tim (Alpecin-Fenix) 4:21:09
2. NIZZOLO Giacomo (Qhubeka Assos)
3. VIVIANI Elia (Cofidis, Solutions Crédits)
4. GROENEWEGEN Dylan (Jumbo-Visma)
5. SAGAN Peter (Bora - hansgrohe)
13. BELLETTI Manuel (Eolo-Kometa)
58. RAVASI Edward (Eolo-Kometa)
71. GAVAZZI Francesco (Eolo-Kometa)
153. FORTUNATO Lorenzo (Eolo-Kometa)
155. RIVI Samuele (Eolo-Kometa)
167. DINA Márton (Eolo-Kometa)
173. CHRISTIAN Mark (Eolo-Kometa)
175. ALBANESE Vincenzo (Eolo-Kometa)
 
 
- Classifica generale: 
 
1. GANNA Filippo (Ineos Grenadiers) 4:29:53
2. AFFINI Edoardo (Jumbo-Visma) a 13s
3. FOSS Tobias (Jumbo-Visma) a 16s
4. EVENEPOEL Remco (Deceuninck - Quick Step) a 20s
5. ALMEIDA João (Deceuninck - Quick Step) a 20s
100. ALBANESE Vincenzo (Eolo-Kometa) a 57s
117. CHRISTIAN Mark (Eolo-Kometa) a 1:04
145. DINA Márton (Eolo-Kometa) a 1:16
150.  GAVAZZI Francesco (Eolo-Kometa) 1:18
154. RIVI Samuele (Eolo-Kometa) a 1:20
163. RAVASI Edward (Eolo-Kometa) a 1:27
173. BELLETTI Manuel (Eolo-Kometa) a 1:35
175.  FORTUNATO Lorenzo (Eolo-Kometa) a 1:35
 
 
Profilo 3° tappa:
 
https://static.blog4ever.com/2014/01/760959/artfichier_760959_8975823_202105031710415.jpeg
 
 
 
 
@IBdailyblog


09/05/2021
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 36 autres membres