www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

2° tappa Tour de Hongrie : Una brillante Kometa

2°tappa Hongrie.jpg

Balassagyarmat accoglieva la partenza della seconda tappa del Tour de Hongrie ed i corridori dovevano poi percorrere 201 km per raggiungere la città di Miskolc (201 km). Sul percorso, di nuovo soleggiato, tre gran premio della montagna, che lasciava la possibilità ai scalatori di esprimersi. Ma prima i protagonisti sono stati quattro corridori, che hanno passato più di 160 km davanti. Una fuga che ha preso fine nell’ultima salita del giorno, Bükkszentkereszti (1° categoria). È iniziata una seconda corsa, per la vittoria di tappa, e Krists Neilands è partito in solitario. L’uomo dell’Isreal Cycling Academy è riuscito a mantenere un distacco di un minuto sul gruppo principale, composto da 39 corridori. Il podio è completato da Louis Bendixen (Team Coop) e Marco Frapporti (Androni Giocattoli - Sidermec).

 

Buona giornata per la Kometa, che è stasera leader della classifica squadre. Nel finale c’è stato il tentativo di Juan Pedro López, 17° : "Neilands era fortissimo. Viene dal Giro d’Italia, era superiore a tutti. Sono soddisfatto, ho fatto bene e sono anche contento della mia forma, ho avuto ottime sensazioni. Ora dobbiamo riposare e pensare ai prossimi giorni, saranno tappe molto importanti". 

 

Un altro corridore ha brillato, il giovane Márton Dina, primo Kometa della tappa, 6°, e sempre maglia bianca del miglior ungherese : "Sono soddisfatto della mia classifica. Ieri non stavo bene, è stato un giorno difficile per me. Oggi però mi sono sentito molto meglio e in salita ho goduto di ottime sensazioni. Il finale è stato movimentato ma conoscevo il traguardo e non ho avuto problemi, per fortuna".

 

Stefano Oldani, 7°, racconta la sua disavventura a un chilometro dall’arrivo : "Neilands era molto forte oggi, era il migliore. Personalmente mi sono sentito bene, con buone gambe per cercare di fare un podio. Nell'ultimo chilometro siamo stati diretti sulla strada sbagliata da diversi corridori e abbiamo perso tempo prezioso. Abbiamo cercato di recuperarlo e tornare nel gruppo di coloro che non avevano deviato, tra cui Márton. Sono stato in grado di tornare ma è un peccato perché avrebbe potuto lottare per il podio senza questo sforzo".

 

Nella classifica generale, dominata da Krists Neilands, ci sono quattro Kometa nel top 20 : Stefano Oldani (8° a 1:15), Martón Dina (9° a 1:16), Diego Pablo Sevilla (11° a 1:19) e Juan Pedro López (12° a 1:19). 

 

 

- Classifica 2° tappa : 

 

1. NEILANDS Krists (Israel Cycling Academy) 5:10:14

2. BENDIXEN Louis (Team Coop) a 1:00

3. FRAPPORTI Marco (Androni Giocattoli - Sidermec) a 1:00

4. ZAHÁLKA Matej (Elkov - Author) a 1:00

5. LE TURNIER Mathias (Cofidis) a 1:00

6. DINA Márton (Kometa) a 1:00

7. OLDANI Stefano (Kometa) a 1:00

17. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 1:00

18. SEVILLA Diego Pablo (Kometa) a 1:00

86. GAZZOLI Michele (Kometa) a 16:10

88. PUPPIO Antonio (Kometa) a 16:10

90. VIEGAS Daniel (Kometa) a 16:10

 

 

- Classifica generale : 

 

1. NEILANDS Krists (Israel Cycling Academy) 9:53:14

2. BELLETTI Manuel (Androni Giocattoli - Sidermec) a 1:07

3. BENDIXEN Louis (Team Coop) a 1:10

4. BÁRTA JAN (Elkov-Author) a 1:12

5. BROZYNA Piotr (CCC Development Team) a 1:14

8. OLDANI Stefano (Kometa) a 1:15

9. DINA Márton (Kometa) a 1:16

11. SEVILLA Diego Pablo (Kometa) a 1:19

12. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 1:19

64. PUPPIO Antonio (Kometa) a 18:29

65. GAZZOLI Michele (Kometa) a 18:31

96. VIEGAS Daniel (Kometa) a 32:20

 

 

Profili tappe 3a e 3b :

 

Tappa3B.png

 

 

 

 

 

@IBdailyblog



13/06/2019
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 33 autres membres