www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

4° tappa Giro Aosta : Kevin Inkelaar 2° della generale, la Polartec-Kometa miglior squadra

4tappa.jpg

 

"A volte si vince, a volte si perde ma si deve essere orgoglioso lo stesso, questo è il ciclismo". Queste bellissime parole, scritte sul profilo ufficiale del Giro Valle Aosta, sono per Kevin Inkelaar, che oggi non ha potuto difendere la sua maglia gialla nella tappa conclusiva. Non c’è stata nulla da fare contro Vadim Pronskiy (Astana City) che ha vinto attaccando sulla salita finale di Cervinia e ha ottenuto il primo posto della classifica generale. Kevin ha finito 12° a 2:27 di Pronskiy. Nella generale prende il secondo posto del podio. Un podio completato da Jonas Wilsly Gregaard (Denmark National Team).

 

La Polartec-Kometa che ha un’altro corridore nel top 10 della generale, con Juan Pedro López, 7° a 3:56 e che finisce miglior squadra della gara. Per Kevin la delusione era grande all’arrivo ma il giovane olandese è comunque felice di aver vissuto questa bellissima esperienza in giallo : "È stata una giornata con tante emozioni, dove ho dovuto spendere tanta energia. Con la squadra abbiamo dato tutto ma purtroppo non è bastato. Ma ringrazio tutti per il grande sostegno". 

 

Il direttore sportivo, Jesús Hernández spiega : "Sapevamo che oggi non sarebbe stata una giornata facile. E così è stato. Il livello è molto alto e siamo partiti con tre ciclisti. Kevin non ha avuto il suo giorno migliore e alla fine ha perso la gara, ma ha saputo difendersi molto bene con l'aiuto prezioso di Juanpe e Ballesteros. Juanpe ha fatto tutta l'ultima salita tirando Kevin e grazie a quel lavoro è stato in grado di mantenere un posto sul podio. Ovviamente, vincere è sempre bello, ma dobbiamo mantenere uno spirito positivo. La prestazione dei ragazzi è stata molto buona, abbiamo finito come la migliore squadra in una delle gare di altissimo livello sulla scena amatoriale internazionale... Se prima di la corsa avrei dovuto firmare per un podio una giornata in giallo, un secondo posto finale, una vittoria di tappa, un primo posto nella classifica squadre, senza dubbio avrei firmato".

 

 

- Classifica 4° tappa : 

 

1. PRONSKIY Vadim (Astana City) 03:23:28

2. FEDELI Alessandro (Trevigiani Phonix Hemus 1896) a 1:31

3. WELDU Hafetab (Dimension Data for Qhubeka) a 1:33

4. FORTUNATO Lorenzzo (Petroli Firenze Maserati Hoppl) a 1:53

5. RUBIO REYES Einer Augusto (Team Vejus) a 1:53

12. INKELAAR Kevin (Polartec-Kometa) a 2:27

13. LOPEZ Juan Pedro (Polartec-Kometa) a 2:27

48. BALLESTEROS Miguel Angel (Polartec-Kometa) a 16:58

 

 

- Classifica generale : 

 

1. PRONSKIY Vadim (Astana City) 17:53:40

2. INKELAAR Kevin (Polartec-Kometa) a 1:24

3. GREGAARD WILSLY Jonas (Denmark National Team) a 1:44

4. RUBIO REYES Einer Augusto (Team Vejus) a 2:53

5. WELDU Hafetab (Dimension Data for Qhubeka) a 3:15

7. LÓPEZ Juan Pedro (Polartec-Kometa) a 3:56

22. BALLESTEROS Miguel Angel (Polartec-Kometa) a 33:30

 

 

 

 

@IBdailyblog



15/07/2018
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 33 autres membres