www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

4° tappa Tour de Hongrie : Una Kometa tre stelle per la giornata regina

 

4°tappa Hongrie.jpg

 

Faceva caldo oggi al Tour de Hongrie in tutti i sensi della parola : più di 35° e tappa regina, con il finale sulla salita di Kékesteto. Una finale che si è rivelato spettacolare. Prima c’è stata una fuga di tre corridori che hanno dovuto arrendersi quando è arrivata la montagna. Sono allora entrati in scena i pretendenti alla classifica generale. E tra i grandi protagonisti del giorno, i corridori della Kometa : Juan Pedro López ha fatto parte degli grandi attaccanti nella salita finale. Poi il leader del Tour de Hongrie, Krists Neilands,  ha preso la situazione in mano. Un attacco decisivo ma Neilands ha trovato sulla sua strada due altri uomini forti : gli ungheresi Attila Valter (CCC Development Team) e il Kometa, Márton Dina. Un brillante ritorno su Neilands, ma il corridore dell’Israel Cycling Academy è comunque riuscito ad ottenere la vittoria di tappa. Márton ha preso il secondo posto e Valter il terzo.

 

Per la Kometa il bilancio di questo sabato è ottimo : oltre alla grande prestazione di Márton. Hanno anche brillato con Stefano Oldani, 8° a 42s e Juan Pedro, 5° a 24s. Lo spagnolo racconta : "Sapevamo che gli ultimi tre chilometri erano i più difficili della salita. Mi piace attaccare. Ho deciso che era il momento giusto per farlo. Non so cosa sarebbe successo se non l'avessi fatto ma è stato il mio momento". 

 

Il direttore sportivo, Jesús Hernández, parla dei suoi ragazzi : "Fin dalla presentazione della gara, abbiamo saputo che sarebbe stata una tappa importante. Un giorno in cui abbiamo dovuto dare il massimo. Dal chilometro zero la squadra è stata presente, sostenendo Juan Pedro e Márton sul percorso, lavorando per riprendere la fuga. Un lavoro bestiale. E un grosso mentale. Juan Pedro è stato spettacolare, dimostrando di essere un buono scalatore. Ha combattuto per questa vittoria con tutte le sue forze. E se lo meritava. Ma Neilands è un corridore più vecchio, viene dal Giro ed è in splendida forma. Anche Márton è stato molto forte. Non potevamo vincere, ma i ragazzi hanno dato tutto. Nessuno ha corso per sé, è stato un vero lavoro di squadra. Sono molto orgoglioso di questi corridori".

Nella generale, Márton Dina è ora secondo, a 1:22 di Neilands. Márton è anche maglia bianca del miglior ungherese. Due altri Kometa sono nel top 10 : Juan Pedro López (5°) e Stefano Oldani (8°).

 

 

- Classifica 4° tappa : 

 

1. NEILANDS Krists (Israel Cycling Academy)  3:30:40

2. DINA Márton (Kometa) 

3. VALTER Attila (CCC Development Team)

4. ZARDINI Edoardo (Neri Sottoli - Selle Italia - Ktm) a 13s

5. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 24s

8. OLDANI Stefano (Kometa) a 42s

50. SEVILLA Diego Pablo (Kometa) a 7:27

80. GAZZOLI Michele (Kometa) a 11:35

86. PUPPIO Antonio (Kometa) a 11:35

105. VIEGAS Daniel (Kometa) a 15:39

 

 

- Classifica generale : 

 

1. NEILANDS Krists (Israel Cycling Academy)  17:19:13

2. DINA Márton (Kometa) a 1:22

3. VALTER Attila (CCC Development Team) a 1:26

4. ZARDINI Edoardo (Neri Sottoli - Selle Italia - Ktm) a 1:45

5. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 1:53

7. OLDANI Stefano (Kometa) a 2:08

32. SEVILLA Diego Pablo (Kometa) a 9:04

64. PUPPIO Antonio (Kometa) a 30:14

65. GAZZOLI Michele (Kometa) a 30:16

100. VIEGAS Daniel (Kometa) a 51:10

 

 

Profilo 5° tappa : 

 

Tappa5B.png

 

 

 

 

 

@IBdailyblog



15/06/2019
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 33 autres membres