www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

4° Tappa Tour of the Alps: Márton Dina in fuga e miglior scalatore. Edward Ravasi tra i primi 20

4° Tappa Trentino 2021.jpg
 
(Foto Gomez Sport - Tornanti / Montaggio @IBdailyblog)
 
 
Una giornata in salita oggi per la quarta tappa del Tour of the Alps. Il copioso menu prevedeva 168,6 km tra Naturno e Valle del Chiese/Pieve di Bono, con tre salite. La fuga del giorno, composta da 9 corridori è partita sul Passo Castrin (24,4 km a 5,6 km). C'era ancora un Eolo-Kometa, Márton Dina, che al termine della tappa è riuscito a prendere la maglia del miglior scalatore. Ma il vantaggio dei nove è sempre rimasto sopra i tre minuti. La BikeExchange del leader del Tour Alps, Simon Yates, lasciando poco spazio ai fuggitivi. 
 
Sull'utlimo GPM, Boniparti (10 km a 6,8%), la fuga è stata ripresa e un duo si è formato con Yates che ha risposto all'attacco di Aleksandr Vlasov (Astana-PremierTech). Poi nella discesa finale un terzo uomo si è unito a questo duo: Pello Bilbao. Un grosso sforzo ma il corridore della Bahain - Victorious aveva ancora gambe per la volata e ha dominato Vlasov e Yates, rispettivamente 2° e 3°.
 
Il miglior posto Eolo-Kometa è firmato Edward Ravasi, 19° a 2:35. Edward racconta: "Sono contento, dopo la giornata di ieri è una buona prestazione perché ero stato in fuga e avevo speso tante energie. Ma anche ieri sentivo che recuperavo bene, che la condizione sta crescendo sempre di più: sono contento, mi manca pochissimo per restare con i migliori. Vedendo la classifica di oggi ci sono tutti i migliori al mondo, ed essere nei primi venti per me è bellissimo. So che posso ancora migliorare, domani è un altro giorno e voglio concludere al meglio questa corsa".
 
Márton Dina ha lui ora l'obiettivo maglia azzurra: "Sono troppo felice, sono contentissimo. Non sono sorpreso perché questo era il mio obiettivo di giornata, e prendere quella fuga è stato davvero difficilissimo. Poi, sul KOM c’era Chris Froome che ha provato a portarmi via punti perché voleva difendere la maglia azzurra del suo compagno De Marchi ma l’ho battuto e subito dopo mi ha fatto i complimenti. Bellissimo, e adesso farò di tutto per difenderla domani".
 
 
ll commento audio di Ivan:
 

 
 
- Classifica 4° tappa:
 
1. BILBAO Pello (Bahrain - Victorious) 4:39:42
2. VLASOV Aleksandr (Astana - Premier Tech) 
3. YATES Simon (BikeExchange)
4. QUINTANA Nairo (Arkéa Samsic) a 58s
5. CEPEDA Jefferson (Alexander Androni Giocattoli - Sidermec) a 1:06
19. RAVASI Edward (Eolo-Kometa) a 2:35
31. FETTER Erik (Eolo-Kometa) a 3:52
63. CHRISTIAN Mark (Eolo-Kometa) a 9:23
97. DINA Márton (Eolo-Kometa) a 16:13
115. BAIS Davide (Eolo-Kometa) a 30:31
116. FANCELLU Alessandro (Eolo-Kometa) a 30:31
 
 
- Classifica generale:
 
1. YATES Simon (BikeExchange) 15:31:48
2. BILBAO Pello (Bahrain - Victorious) a 58s
3. VLASOV Aleksandr (Astana - Premier Tech) a 1:06
4. CEPEDA Jefferson Alexander (Androni Giocattoli - Sidermec) a 2:18
5. SIVAKOV Pavel (Ineos Grenadiers) a 2:37
27. RAVASI Edward (Eolo-Kometa) a 7:08
28. FETTER Erik (Eolo-Kometa) a 7:17
58. CHRISTIAN Mark (Eolo-Kometa) a 20:06
93. DINA Márton (Eolo-Kometa) a 39:11
105. BAIS Davide (Eolo-Kometa) a 55:25
115. FANCELLU Alessandro (Eolo-Kometa) a 1:02:46
 
 
Profilo 5° tappa: 
 
5.jpg
 
 
 
 
@IBdailyblog


22/04/2021
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 35 autres membres