www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

5° Tappa Coppi e Bartali: Alessandra Fancellu in fuga, Edward Ravasi 14° della generale

PG.jpeg
(Photo Gomez Sport)
 
 
L'ultimo appuntamento dell'edizione 2021 della Coppi e Bartali, era sulla strade di Forlí. 166,2 km in circuito e con la salita della Rocca delle Caminate (3,5 km a 6 %) da scalare sette volte. Trenta chilometri dopo la partenza è nata la fuga del giorni, sette corridori e ancora la presenza di un Eolo-Kometa, Alessandro Fancellu. Ma il gruppo è poi tornato. Mikkel Honoré (Deceuninck - Quick Step), già presente nella fuga precedente, è andato di nuovo all'attacco a 10 km dal traguardo, con il leader della generale Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma). Una volata tra danesi e due vincitori : a Honoré la tappa, a Vingegaard la generale. 
 
Per la Eolo-Kometa, Márton Dina non è riuscito ad entrare nella fuga e ha perso la maglia verde del miglior scalatore, il suo avversario essendo trai i sette fuggitivi: "Posso solo dire che mi dispiace, avrei voluto tenere la maglia verde fino alla fine ma oggi ho avuto due problemi: la gamba destra e la gamba sinistra. Non ne avevano più. Sul passaggio al GPM ho provato a tenere la ruota di Osorio ma non ce l’ho fatta anche se ho dato tutto, mi dispiace per me e per la squadra. Di sicuro, e questo è il bello del ciclismo, da domani mattina lavorerò duro per dimenticare questa delusione e lottare per qualche traguardo importante. E questa è una promessa".
 
La formazione italiana riesce ad avere un uomo tra i venti primi della generale, grazie a Edward Ravasi, 14°. Purtroppo oggi l'italiano è caduto e non ha potuto lottare con i migliori nel finale.
 
Parla il direttore sportivo, Stefano Zanatta: "La squadra ha corso bene, per quello che è il nostro livello: ci siamo fatti vedere, siamo stati davanti, abbiamo fatto esperienza: per molti dei nostri corridori questa è stata la prima corsa a tappe, poi avevamo Ravasi che quest’anno non aveva ancora corso ed è sempre riuscito a stare con i migliori. Oggi è anche caduto, come Fancellu. Guardiamo avanti, e accumuliamo esperienza per le prossime corse".
 
 
Il commento audio di Ivan:
 

 
 
- Classifica 5° tappa:
 
1. HONORÉ Mikkel Frølich (Deceuninck - Quick Step) 3:59:40
2. VINGEGAARD Jonas (Jumbo-Visma)
3. ARCHBOLD Shane (Deceuninck - Quick Step) a 19s
4. HAYTER Ethan (Ineos Grenadiers) a 19s
5. AYUSO Juan Team (Colpack Ballan) a 19s
36. RAVASI Edward (Eolo-Kometa) a 36s
47. FORTUNATO Lorenzo (Eolo-Kometa) a 5:09
56. FANCELLU Alessandro (Eolo-Kometa) a 7:57
83. DINA Márton (Eolo-Kometa) a 13:10
88. ALBANESE Vincenzo (Eolo-Kometa) a 13:10
 
 
- Classifica generale finale:
 
1. VINGEGAARD Jonas (Jumbo-Visma) 19:03:47
2. HONORÉ Mikkel Frølich (Deceuninck - Quick Step) a 22s
3. SCHULTZ Nick (BikeExchange) a 32s
4. HAYTER Ethan (Ineos Grenadiers) a 36s
5. ROMO Javier (Astana - Premier Tech) a 39s
14. RAVASI Edward (Eolo-Kometa) a 1:49
46. FORTUNATO Lorenzo (Eolo-Kometa) a 20:32
60. FANCELLU Alessandro (Eolo-Kometa) a 28:55
72. DINA Márton (Eolo-Kometa) a 48:24
75. ALBANESE Vincenzo (Eolo-Kometa) a 51:03
 
 
 
 
@IBdailyblog


27/03/2021
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 36 autres membres