www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

2° tappa Vuelta Murcia : Un combattente Juan Pedro López

VMurcia 2.jpg

Seconda tappa della Vuelta Murcia tra Beniel e Murcia. 177,3 km che dovevano permettere agli uomini della generale di esprimersi. La corsa comportava quattro salite ed è nell’ultima, Cresta del Gallo, che il ritmo è diventato intenso. Il campione del mondo, Alejandro Valverde, ha attaccato. Nella discesa, il corridore della Movistar è stato raggiunto da Luis León Sánchez (Astana). Un ritorno vincente : nella volata finale Sánchez è riuscito a battere Valverde. E per lo spagnolo la vittoria è doppia : in più della tappa Sánchez si aggiudica anche la 39° edizione della Vuelta Murcia. 

 

Al 33° posto della tappa, a 2:48, c’è il corridore della Kometa, Juan Pedro López, che si è difeso bene ma nella salita finale l’alta velocità imposta dalle squadre Astana e Movistar, non gli ha permesso di rimanere nel primo gruppo. Juan Pedro è anche il primo Kometa della generale, 32°. Non hanno finito la corsa Juan Camacho, Samuele Rubino, José Antonio García e Antonio Puppio. Il giovane italiano racconta : "L’esperienza è stata molto positiva. Ho imparato molto dai professionisti. Purtroppo nella salita più difficile della tappa ho dovuto rinunciare a causa del ritmo molto elevato, non ho potuto continuare con i migliori. Ma sono molto soddisfatto del ritmo di gara che ho potuto dare alle mie gambe". 

 

 

- Classifica 2° tappa : 

 

1. SÁNCHEZ Luis León (Astana) a 4:14:33

2. VALVERDE Alejandro (Movistar) 

3. TRENTIN Matteo (Mitchelton-Scott) a 13s

4. KONRAD Patricl (BORA-Hansgrohe) a 13s

5. BILBAO Pello (Astana) a 13s

33. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 2:48

58. CANTÓN Isaac (Kometa) a 12:27

63. VIEGAS Daniel (Kometa) a 16:53

 

 

- Classifica generale finale : 

 

1. SÁNCHEZ Luis León (Astana) a 8:29:38

2. VALVERDE Alejandro (Movistar) 

3. BILBAO Pello (Astana) a 10s

4. KONRAD Patricl (BORA-Hansgrohe) a 13s

5. FRAILE Omar (Astana) a 16s

32. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 5:41

64. CANTÓN Isaac (Kometa) a 20:29

69. VIEGAS Daniel (Kometa) a 26:32

 

 

 

 

@IBdailyblog


16/02/2019
0 Poster un commentaire

1° tappa Vuelta Murcia : La Kometa protagonista con Isaac Cantón nella fuga

VMurcia 1.jpg

I corridori della Kometa sono tornati in sella questo venerdì, sempre in terra spagnola, con la Vuelta Murcia e la sua prima tappa tra Yecla e San Javier, lunga di 188,8 km. Tra i presenti, Isaac Cantón che ha iniziato la sua stagione prendendo parte alla fuga del giorno, composta da sette corridori  : Mathias De Witte (Roompot-Charles), Nuno Bico (Burgos-BH), Mikel Alonso (Fundació Euskadi), Robin Carpenter (Rally HUC Cycling), Denis Nekrasov (Gazprom-RusVelo) e Perrig Quéméneur (Direct Energie). Una bella combattività da parte di tutti e un distacco che ha superato i tre minuti. Ma dopo 150 km, il gruppo ha ripreso i sette fuggisti nella salita di Cabezo de la Plata. Il finale si è giocato tra sei corridori. E con quattro Astana, la vittoria poteva difficilmente sfuggire ad uno di loro. La formazione di Vinokourov firma una tripletta con Pello Bilbao, Omar Fraile e Luis León Sánchez. 

 

La Kometa ha vissuto un pomeriggio intenso con Isaac Cantón nella fuga : "Sono felice, avevo buone gambe. Era il primo giorno di gara e mi sono sentito molto bene. Sono poi riuscito a rimanere con un secondo gruppo nella salita di Cabezo. Ma era esposta al vento e la Bora ha accelerato e lì ho ceduto. Ero stanco. Ma nel complesso sono felice, penso di essere sulla strada giusta. Domani, sempre meglio". 

 

Il primo Kometa è Juan Camacho, 63° a 2:56. Con lui, al 65° posto, è arrivato lo sfortunato Juan Pedro López : "Stavo andando bene ma ho avuto un problema con una ruota e ho perso contatto con il gruppo di Trentin. La velocità di questo gruppo era troppo elevata per permettermi di rientrare". 

 

 

- Classifica 1° tappa e generale

 

1. BILBAO Pello (Astana) 4:15:02

2. FRAILE Omar (Astana) a 03s

3. SÁNCHEZ Luis León (Astana) a 03s

4. VALVERDE Alejandro (Movistar) a 03s

5. KONRAD Patricl (BORA-Hansgrohe) a 03s

63. CAMACHO Juan (Kometa) a 2:56

65. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 2:56

95. CANTÓN Isaac (Kometa) a 8:05

102. VIEGAS Daniel (Kometa) a 9:42

103. RUBINO Samuele (Kometa) a 9:42

105. GARCÍA José Antonio (Kometa) a 9:42

106. PUPPIO Antonio (Kometa) a 9:42

 

 

Profilo 2° tappa : 

 

altimetria_2_pres.jpg

 

 

 

 

 

@IBdailyblog 


15/02/2019
0 Poster un commentaire

Bend 36 official supplier della Kometa per la stagione 2019

Bend36Kometa.jpg

 

Sito ufficiale Bend36

 

Siamo lieti di supportare i giovani talenti del Kometa Cycling Team come fornitore ufficiale per la stagione 2019. Gli atleti del team spagnolo fondato da Alberto Contador avranno a loro disposizione la gamma completa di prodotti Bend36 per un utilizzo pre e post gara.

 

"In un team professionistico ci sono sempre sponsor che hanno più visibilità di altri, ma ciò non implica che la loro importanza sia inferiore" ha affermato il Team Manager del Kometa Cycling Team, Francisco Contador. "Con Bend36 ne abbiamo un ottimo esempio : Alessandro Rombelli è un grande amante di questo sport e questa passione si traduce in un contributo tangibile per migliorare la sua pratica del ciclismo. All’interno del Kometa Cycling Team sentiamo un po’ "nostro" questo marchio, dato che Ivan Basso e Alberto Contador hanno collaborato con la nostra squadra Continental per la sua nascita e ora tutti possiamo godere di questi benefici".

 

"Il ciclismo è uno sport molto impegnativo", ha dichiarato il direttore sportivo Jesús Hernández. "Il nostro è uno sport all’aperto, esposto a caldo, freddo, pioggia, neve o vento. Avere un alleato come Bend36 ci permette di affrontare ogni sfida nel miglior modo possibile. Si tratta infatti di prodotti cosmetici di alta qualità che proteggono la nostra pelle, prevengono l’apparizione di irritazioni sempre fastidiose e preparano persino i muscoli per gli sforzi futuri". 

 

Il giovane sprinter italiano Michele Gazzoli è pronto per la sua seconda stagione in forza al Kometa Cycling Team, e si è detto davvero soddisfatto del contributo che i prodotti Bend36 danno alla sua prestazione : "Con i prodotti Bend36 mi sono trovato molto bene" ha ammesso Michele. "Abbiamo a disposizione un ampia gamma che per noi ciclisti è veramente essenziale sia per il recupero sia per il pre-gara. Utilizzo in particolare la Chamois Cream ed il Relief Gel, avendo avuto in passato parecchi problemi causati dall’appoggio sulla sella. Da quando utilizzo questi prodotti ho praticamente eliminato il dolore. Tutto ciò è molto importante per un ciclista, soprattutto nel contesto di una gara a tappe dove puoi essere costretto a pedalare sul dolore per diversi giorni consecutivi. Sono veramente soddisfatto e spero che questa collaborazione duri per molto tempo, perché alla fine le corse si vincono anche sui dettagli !"

 

 

 

 

@IBdailyblog


14/02/2019
0 Poster un commentaire

Vuelta a Murcia, la prossima sfida della Kometa Cycling Team

 

VueltaMurcia2019.jpg

 

 

Sito ufficiale Kometa Cycling Team

 

 

La prossima sfida della Kometa Cycling Team sarà la Vuelta a Murcia, venerdì e sabato. Dal 2013 la corsa spagnola era stata ridotta ad una gara di un giorno ma quest’anno la 39° edizione della Vuelta Ciclista a la Región de Murcia avrà due tappe. Un'edizione in cui ci saranno sei squadre WorldTour.

 

La formazione di Madrid va sulle strade della Regione di Mucia con una squadra che ha tre corridori che erano presenti alla Vuelta a la Comunitat Valenciana : Juan Pedro López, José Antonio García e Juan Camacho. Isaac Cantón, il portoghese Daniel Viegas e gli italiani Antonio Puppio e Samuele Rubino completano la squadra. Per gli ultimi tre, inoltre, questa Vuelta a Murcia avrà un sapore speciale, sarà il loro debutto nel ciclismo professionale.

 

"Dopo aver lavorato molto duramente prima l’inizio della stagione, non vedo l'ora che inizi le gare. Voglio davvero tornare alla competizione e far vedere sulla strada tutto il lavoro che abbiamo fatto finora. Spero di poter fare una grande Vuelta a Murcia, una gara che sarà molto dura. Ma sono fiducioso", dice Isaac Cantón su quella che sarà la sua prima corsa dell’anno. Il neoprofessionale italiano Antonio Puppio debutta anche lui : "Mi sento bene. A due giorni di iniziare nel mondo professionale non sono nervoso. La verità è che sono molto calmo. Ma non vedo l'ora che arrivi, ovviamente". 

 

Venerdì, i corridori raggiungeranno San Javier dopo una tappa di quasi 189 chilometri che invita alla fuga e seduce gli uomini veloci, anche se il passaggio attraverso l'Alto del Cabezo de Plata a 34 km dalla fine può rendere le cose più facili per i fuggitivi che per i velocisti. Il sabato, l’Alto de Aledo e Collado Bermejo e la successiva salita della Cresta del Gallo, con la sua cima a dodici chilometri dal traguardo della Gran Vía Escultor Salzillo, promette un grande spettacolo.

 

 

Tappe :

 

- 1° tappa, venerdì 15 febbraio : Yecla / San Javier (188,8 km)

- 2° tappa, sabato 16 febbraio : Beniel / Murcia (177,3 km)

 

 

 

 

@IBdailyblog


13/02/2019
0 Poster un commentaire

5° tappa VCV : Ottima prestazione di Michele Gazzoli, 6° della volata finale

VCV2019 5.jpg

Si è conclusa, oggi a Valencia, la 70° edizione della Volta a la Comunitat Valenciana. Un percorso pianeggiante di 88,5 km che era il terreno di gioco ideale per i velocisti. Ma quattro corridori hanno tentato di evitare la volata : Alexis Gougeard (AG2R La Mondiale), Aaron Van Poucke (Sport Vlaanderen-Baloise), Alexey  Kurbatov (Gazprom-RusVelo) e Gotzon Martin (Fundación Euskadi). Uno sforzo infruttuoso, il distacco con il gruppo non ha mai superato i 2:15 e sono stati ripresi a 13 km dall’arrivo. Un finale nervoso e con una caduta. Ma questa domenica il più veloce veniva dalla Jumbo-Visma : Dylan Groenewegen ha alzato le braccia davanti a Alexander Kristoff (UAE-Team Emirates) e Matteo Trentin (Mitchelton-Scott), vincitore della seconda tappa. 

 

Nella volata c’era anche la presenza della Kometa, con il bellissimo 6° posto del giovane Michele Gazzoli, che ha lottato tra i grandi : "Sono molto felice. Oggi tutto è andato molto bene, mi sentivo bene e le gambe hanno risposto bene dopo questi ultimi giorni molto impegnativi. La squadra ha fatto un ottimo lavoro per me e Stefano Oldani mi ha perfettamente posizionato e mi ha permesso di essere con i migliori nel finale. Sono davvero felice e spero che questo sia l’inizio di un grande anno". 

 

La Kometa sorride anche grazie a Juan Pedro López che conclude questa Volta tra i primi 30 della generale : 29° a 2:26 di Ion Izagirre (Astana). 

 

 

- Classifica 5° tappa : 

 

1. GROENEWEGEN Dylan (Jumbo-Visma) 1:50:17

2. KRISTOFF Alexander (UAE-Team Emirates) 

3. TRENTIN Matteo (Mitchelton-Scott) 

4. MEZGEC Luka (Mitchelton-Scott)

5. BOUHANNI Nacer (Cofidis)

6. GAZZOLI Michele (Kometa) 

22. OLDANI Stefano (Kometa)

93. CAMACHO Juan (Kometa)

103. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) 

108. SEVILLA Diego Pablo (Kometa)

119. RIES Michel (Kometa) 

138. GARCÍA José Antonio (Kometa)

 

 

- Classifica generale : 

 

1. IZAGIRRE Ion (Astana) 16:08:44

2. VALVERDE Alejandro (Movistar) a 07s

3. BILBAO Pello (Astana) a 07s

4. MARTIN Dan (UAE-Team Emirates) a 16s

5. TEUNS Dylan (Bahrain Merida) a 18s

29. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 2:26

72. OLDANI Stefano (Kometa) a 9:13

77. RIES Michel (Kometa) 10:19

137. SEVILLA Diego Pablo (Kometa) a 36:44

139. CAMACHO Juan (Kometa) a 39:32

140. GAZZOLI Michele (Kometa) a 40:44

148. GARCÍA José Antonio (Kometa) a 54:42

 

 

 

 

@IBdailyblog


10/02/2019
0 Poster un commentaire

4° tappa VCV : Due corridori Kometa nei primi 50 della giornata regina

VCV2019 4.jpg

La Volta a la Comunitat Valenciana viveva oggi la sua tappa regina con dopo 188 km, un finale in salita a 8,5 % e dei passaggi a 18 %. Una giornata quindi decisiva per gli uomini della classifica generale ma che è stata prima animata da tre corridori : Silvan Dillier (AG2R La Mondiale), Joã Rodrigues (W52) e Diego Rubio (Burgos BH). Il più resistente è stato Dilier ma il gruppo dei favoriti lo ha ripreso nell’ultima salita. La vittoria si è giocata tra Adam Yates (Mitchelton-Scott) e il campione del mondo, Alejandro Valverde (Movistar). Yates è riuscito a dominare lo spagnolo e, a 2s, è arrivato Pello Bilbao (Astana). Grazie al suo quarto posto Ion Izagirre (Astana) è stasera il nuovo leader della Volta, con 7s sur Valverde. 

 

I corridori della Kometa hanno provato ad entrare nella fuga. Non è stato possibile ma in questa complicata tappa si sono difesi bene con due corridori nei 50 primi : Juan Pedro López, 30° a solo 1:19 di Yates e Michel Ries, 40° a 1:27. Juan Pedro, che ora è 29° della generale, racconta : "Sono molto contento, ho provato buone sensazioni. Ho dato tutto. La squadra ha lavorato molto bene, anche se non è stato facile perché le formazioni WorldTour non ci hanno permesso di essere davanti all’inizio dell’ultima salita. E così ho dovuto produrre un grosso sforzo per rimanere nel gruppo".

 

 

- Classifica 4° tappa : 

 

1. YATES Adam (Mitchelton-Scott) 4:54:57

2. VALVERDE Alejandro (Movistar)

3. BILBAO Pello (Astana) a 02s

4. IZAGIRRE Ion (Astana) a 02s

5. MARTIN Dan (UAE-Team Emirates) a 04s

30. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 1:19

40. RIES Michel (Kometa) a 1:27

63. OLDANI Stefano (Kometa) 2:42

125. SEVILLA Diego Pablo (Kometa) a 6:49

128. CAMACHO Juan (Kometa) a 6:57

131. GAZZOLI Michele (Kometa) a 7:25

150. GARCÍA José Antonio (Kometa) a 17:12

 

 

- Classifica generale : 

 

1. IZAGIRRE Ion (Astana) 14:18:27

2. VALVERDE Alejandro (Movistar) a 07s

3. BILBAO Pello (Astana) a 07s

4. MARTIN Dan (UAE-Team Emirates) a 16s

5. TEUNS Dylan (Bahrain Merida) a 18s

29. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 2:26

73. OLDANI Stefano (Kometa) a 9:13

78. RIES Michel (Kometa) 10:19

140. SEVILLA Diego Pablo (Kometa) a 36:44

142. CAMACHO Juan (Kometa) a 39:32

143. GAZZOLI Michele (Kometa) a 40:44

151. GARCÍA José Antonio (Kometa) a 54:42

 

 

Profilo 5° tappa : 

T5.png

 

 

 

 

@IBdailyblog


09/02/2019
0 Poster un commentaire

3° tappa VCV : Giornata esigente e un bel 41° posto per Juan Pedro López

VCV2019 3.jpg

Per la terza tappa della Volta a la Communitat Valenciana, 194,3 km tra Quart de Poblet e Chera aspettavano i corridori. Una giornata caratterizzata da una fuga di dieci corridori, che ha contato fino a sette minuti sul gruppo. Ma l’avventura ha preso fine a 10 chilometri dall’arrivo. Un arrivo esigente e 29 corridori a giocarsi la vittoria. Greg Van Avermaet (CCC Team) è stato il più veloce ed è riuscito a battere il vincitore di ieri, Matteo Trentin (Mitchelton-Scott). Luis León Sanchez (Astana) ha preso il terzo posto. 

 

Juan Pedro López, 41° a 19s, è il primo Kometa. Michel Ries (Kometa) 99° a 7:41 faceva parte del gruppo di testa quando ha avuto un guasto meccanico a otto chilometri dal finale e non ha poi potuto tornare con i migliori. López racconta : "Era un finale molto, molto difficile. Ho perso contatto con il gruppo ad un chilometro dalla cima dell’ultima salita. Il traguardo era a tre chilometri e sono riuscito a colmare il vuoto. Ma ho poi pagato lo sforzo". 

 

 

- Classifica 3° tappa : 

 

1. VAN AVERMAET Greg (CCC Team) 5:00:16

2. TRENTIN Matteo (Mitchelton-Scott)

3. SÁNCHEZ Luis León (Astana)

4. VALVERDE Alejandro (Movistar)

5. TEUNISSEN Mike (Team Jumbo-Visma)

41. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 19s

88. OLDANI Stefano (Kometa) a 5:18

99. RIES Michel (Kometa) a 7:41

144. SEVILLA Diego Pablo (Kometa) a 15:55

145. CAMACHO Juan (Kometa) a 15:55

146. GAZZOLI Michele (Kometa) a 15:55

161. GARCÍA José Antonio (Kometa) a 23:23

 

 

- Classifica generale : 

 

1. BOASSON HAGEN Edvald (Dimension Data) 9:23:23

2. IZAGIRRE Ion (Astana) a 05s

3. TEUNS Dylan (Bahrain Merida) a 08s

4. OLIVEIRA Nelson (Movistar) a 11s

5. BILBAO Pello (Astana) a 12s

41. LÓPEZ Juan Pedro (Kometa) a 1:14

82. OLDANI Stefano (Kometa) a 6:38

88. RIES Michel (Kometa) 8:55

145. SEVILLA Diego Pablo (Kometa) a 30:02

149. CAMACHO Juan (Kometa) a 32:42

150. GAZZOLI Michele (Kometa) a 33:26

156. GARCÍA José Antonio (Kometa) a 37:37

 

 

Profilo 4° tappa, con un finale in salita (4 km a 8,5 % di media e dei passaggi a 18 %) : 

T4.png

 

 

 

 

@IBdailyblog


08/02/2019
0 Poster un commentaire