www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

Ivan Basso al Giro virtuale. Tappa 2

GobikTappa2GiroVirtuale.jpg

 

 

Sito ufficiale Gobik

 

 

Il Giro d'Italia virtuale è iniziato con un viaggio attraverso l'Abruzzo, un terreno ripido che Ivan Basso ha ripercorso sui rulli. "Per noi una gara del genere è qualcosa di totalmente nuovo", afferma Basso. "Sono rimasto impressionato dall’interattività dei rulli, un realismo totale. E conosco bene quelle strade quindi posso dire che tutto è molto reale. Senti che i rulli diventano più duri e lisci a seconda del terreno, un terreno che ho percorso in bici. Capisci la durezza di ogni tratto ".

 

Per la sua seconda tappa, il virtuale Giro d'Italia entra in Romagna, terra del famoso Marco Pantani, prendendo un pezzo di terra della dodicesima tappa che parte e si conclude a Cesenatico. Si corre tra mercoledì e venerdì. 

 

Nella gara online c’è un'area conosciuta per le 9 Colli, una delle più importanti gare di lunga distanza del ciclismo italiano, partendo da Linaro "verso Sogliano, un terreno accidentato con Barboto come difficoltà principale. Sono quattro chilometri e mezzo al 9% e alcuni passaggi a 17%". Il traguardo porterà il gruppo virtuale a Sogliano al Rubicone, zona reputata per il suo "formaggio di fossa".

 

È una bellissima regione: "Se sei in mare, è piatta come un tavolo, ma quando vai nell'entroterra, non ha un metro piatto, una durezza continua. Ecco la complessità del percorso, si chiama tappa di media montagna, ma è come le montagne russe, non ti lascia respirare. Un'altra cosa è la quantità di pendenze complicate".

 

 

 

 

@IBdailyblog



22/04/2020
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 34 autres membres