www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

Juan Pedro López integra la Polartec-Kometa Continentale

Lopez.jpg

 

 

Comunicato stampa della Polartec-Kometa

 

 

L'andaluso Juan Pedro López (Lebrija, Siviglia, 31 luglio 1997) si unirà alla Polartec-Kometa Continentale il 1° giugno. Cresciuto sportivamente nelle strutture della Fondazione Alberto Contador, López diventa il dodicesimo corridore della squadra : "Non ci credo", dice il ciclista sivigliano, "Ho avuto la conferma solo domenica sera ed è stato uno shock. Anche a casa mia non ci credevano. Sono molto contento di questa opportunità, passare da una categoria all'altra era un sogno. Sono molto, molto eccitato. Non ho un sogno specifico, ma ho il desiderio di poter correre un giorno in un team WorldTour. Ma sono troppo giovane. E questo salto, andare passo dopo passo, adattandomi, con serenità, è molto importante".

 

López, popolarmente conosciuto come Juanpe, è stato, sabato scorso, il vincitore della Vuelta al Bidasoa, una gara in cui ha vinto la prima tappa e dove ha brillantemente difeso la sua leadership nell'ultima. Il corridore di Lebrija è arrivato quarto anche nella classifica generale della Coppa di Spagna Elite e U23, un torneo in cui ha avuto una possibilità matematica di vittoria fino all'ultimo giorno, e terzo del Gran Premio Macario de Alcalá de Henares. Nella Coppa di Spagna ha vinto la sua terza gara, il Trofeo Guerrita de Alcantarilla.

 

"Juanpe ha le qualità per la categoria U23 e deve fare un passo avanti. Tutti noi che facciamo parte dell'organigramma sportivo della Fondazione lo pensiamo. Dopo l'inizio di stagione che ha fatto, con quella regolarità nella Coppa di Spagna e con la recente vittoria a Bidasoa, per come questo trionfo è nato, vogliamo che faccia un passo avanti. E vogliamo che lo faccia in una struttura come Polartec-Kometa, nelle gare e con rivali di alto livello", dice Fran Contador, manager amministrativo della formazione. "Non è un corridore che passerà inosservato nell’ambiente", afferma Fran.

 

Per Rafael Díaz Justo, direttore sportivo della Polartec-Kometa U23 : "Juan Pedro è un corridore che conosciamo bene. Ha seguito l'intero percorso di formazione della Fondazione. Da junior, senza distinguersi come il migliore, ha lasciato segni per gli anni a venire. Il suo margine di miglioramento era molto interessante. I suoi primi due anni nella categoria sono stati di adattamento, ma l'anno scorso abbiamo visto che poteva fare un salto di qualità e così abbiamo pianificato questo passaggio alla Continentale. Ha lavorato molto. E una delle cose che mi è piaciuta di più, è vederlo, con l'ulteriore pressione di essere un leader, con ciò che comporta, non solo sostenere quel ruolo, ma anche crescere. È molto giovane, ma attualmente è uno delle tre o quattro migliori speranze del ciclismo spagnolo". 

 

Ivan, manager sportivo della Polartec-Kometa Continentale, saluta questo nuovo arrivo nella sua squadra : "La forza di un talento che è cresciuto in un progetto globale. Benvenuto a Juan Pedro López. Ti auguro tutto il meglio in questa nuova tappa". 

 

 

 

 

@IBdailyblog



14/05/2018
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 32 autres membres