www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

Le squadre della Fondazione Alberto Contador indosseranno maglie Gobik nel 2019

Gobik.jpg

 

Comunicato stampa Kometa Cycling Team

 

 

Con un design minimalista in nero e maniche bianche, le squadre della Fondazione Alberto Contador  (Continentali, U23 e Junior) indosseranno le maglie Gobik, firma murciana, nel 2019. Così, i ciclisti integrati nelle squadre della Fondazione Contador potranno indossare la maglia "Invincible" accanto ai pantaloncini "Absolute" in un set che sarà nelle principali gare del calendario.

 

La maglia "Invincible" si basa su una combinazione di tessuti ultraleggeri, molto elastici e traspiranti, che favoriscono il flusso d'aria. Il tessuto a rete utilizzato nelle loro maniche extra-lunghe è stato realizzato per affrontare il vento in modo più efficiente. Cuciture ridotte al minimo per cercare leggerezza e aerodinamismo. Le squadre della Fondazione Alberto Contador indosseranno anche i pantaloncini "Absolute", un modello  di punto del marchio che migliora concetti come la compressione rispetto alle versioni precedenti.

 

"A Kometa hanno obiettivi a medio termine molto chiari e ambiziosi, e questo è un punto di connessione fondamentale per noi", afferma Alberto García,  CEO di Gobik, che ammette anche l'attrattiva dell'Italia come un mercato interessante perché è al centro dell'attività delle squadre della Fondazione.

 

Fran Contador, direttore della Fondazione Alberto Contador, ammette qualità comuni tra le sue squadre e il marchio : "La passione per ciò che vediamo. Al Gobik dimostrano ogni giorno di apprezzare ciò che fanno, curano i dettagli fino all'estremo, mettono molta passione in tutto il loro lavoro e lo trasmettono anche con prodotti di alta qualità con molta innovazione e un'estetica molto attraente".

 

E questa estetica si incarna in un design in cui, come è stato detto, il nero predomina nella parte centrale della maglia, con il motivo geometrico tipico di Gobik : "Questa cura dei dettagli è qualcosa che ci piace molto e che si adatta perfettamente al nostro progetto. Siamo molto felici di essere riusciti a raggiungere questo accordo con Gobik".

Fran Contador riconosce la passione nei vestiti di Gobik, e questa stessa passione spiega perché "Gobik sta ottenendo un successo incredibile così rapidamente. Abbiamo avuto l'opportunità di conoscerci qualche tempo fa e quel contatto è stato il germe di questa collaborazione : ci hanno invitato a conoscere i loro tessuti, Alberto ha avuto l'opportunità di provare i loro vestiti e ne è rimasto entusiasta".

 

Per Gobik entrare nella Fondazione Alberto Contador è come chiudere il cerchio : "L'anno 2019 è stato fissato come la porta d'ingresso per Gobik nel mondo delle corse su strada. E volevamo circondarci di strutture di origine spagnola. Crediamo che i nostri clienti, i nostri follower, vogliono vedere il "loro" marchio anche sui podi delle grandi corse", dice Alberto García.

 

 

 

 

@IBdailyblog



03/01/2019
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 32 autres membres