www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

Primo incontro per la Polartec-Kometa 2019

Pola.jpg

 

 

Sito ufficiale Polartec-Kometa

 

 

Giornata intensa alla Fondazione Alberto Contador. La squadra Polartec-Kometa si è riunita questo giovedì a Pinto (Madrid) per iniziare i preparativi della seconda stagione della formazione continentale. Una giornata frenetica di riunioni, presentazioni e scambi sulle vacanze. Una giornata fraterna, di convivenza; una giornata tra amici.

 

Samuele Rubino, Antonio Puppio, José Antonio García e Stefano Oldani, quattro dei cinque nuovi, si sono uniti a Isaac Cantón, Juan Camacho, Juan Pedro López, Diego Pablo Sevilla, l’eritreo  Awet Habtom, l'italiano Michele Gazzoli e il lussemburghese Michel Ries. Per motivi familiari, il portoghese Daniel Viegas non poteva essere presente a questo primo incontro.

 

Diversi colloqui con i membri dello staff della formazione, incontri con alcuni sponsor tecnici, questioni amministrative, firma dei contratti e pianificazione del calendario sono stati alcuni dei temi che hanno segnato l'ordine del giorno di questa prima giornata della nuova stagione.

 

Irene Albacete e Julio Madrigal, di Rotor Bikes Components, hanno tenuto una conferenza tecnica sui loro prodotti. Allo stesso modo questo giovedì è stata una data in cui i corridori hanno avuto anche un incontro con Andrea Morelli e Matteo Azzolini, del Centro Sportivo Mapei, per iniziare a delineare i nuovi piani di allenamento.

 

"Questo primo contatto è stato molto positivo", dice Antonio Puppio, uno dei nuovi corridori della prossima stagione. "È sempre importante conoscersi e conoscere i colleghi e il personale. È un grande gruppo, persone molto simpatiche", dice questo studente universitario di matematica.

 

"Non vediamo l'ora di tornare dopo un buon anno", aggiunge Michel Ries. Il lussemburghese, dopo un 2018 molto interessante con prestazioni eccezionali nelle corse con le squadre WorldTour, ha vissuto un’intensa seconda parte della stagione con la sua esperienza di stagista alla Trek-Segafredo, di cui il Polartec-Kometa continuerà ad essere una squadra di sviluppo. Stefano Oldani, Juan Camacho, Isaac Camacho e Diego Pablo Sevilla parlano tutti di "illusione" e "desiderio". Due concetti inevitabili per un primo giorno di lavoro.

 

 

 

 

@IBdailyblog



26/10/2018
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 32 autres membres