www.ivanbassodailyblog.com

Ivan Basso Daily Blog

Stefano Oldani e Alejandro Ropero, stagisti della Polartec-Kometa

stagiaire-1200x762.jpg

 

 

La squadra continentale Polartec-Kometa avrà due nuovi corridori da qui alla fine della stagione. L'italiano Stefano Oldani e il giovanissimo Alejandro Ropero si uniscono alla formazione continentale come stagisti.

 

Oldani (nato a Busto Arsizio il 10 gennaio 1998) proviene dal Team Transalpino Colpack e debutterà con i suoi nuovi colori al Giro d'Ungheria, che si svolgerà tra il 14 e il 19 agosto. "Sono molto contento di questa opportunità e non vedo l'ora di lavorare con la squadra Polartec-Kometa", racconta Oldani che, interrogato sul suo ciclista preferito e sul suo profilo di corridore, precisa : "Ammiro Vincenzo Nibali e, per quanto mi riguarda, penso di essere un corridore completo".

 

"È uno dei ciclisti italiani U23 che sembra stia facendo più progressi", ha dichiarato Félix García Casas, responsabile sportivo delle squadre della Fondazione Alberto Contador. "È un bravissimo scalatore che, ad un altro livello, può fare progressi significativi con la nostra squadra, dove possiamo dargli la serenità e la stabilità che gli mancano per dimostrare il suo valore come corridore".

 

Questa promozione di Ropero (nato a Otura il 17 aprile 1998), da parte sua, è la concretizzazione del fermo impegno della Fondazione nella formazione dei corridori della sua scuola. L'andaluso farà il suo debutto nella Vuelta a Burgos, tra il 7 e l'11 agosto.

 

"È il mio primo contatto con il ciclismo professionistico e con le formazioni WorldTour, e sono più motivato che mai. Dalla Vuelta a Ávila mi sono preparato bene, un intero mese di duro lavoro, ma sono fiducioso di poter fare bene a Burgos. Il mio obiettivo principale è quello di restituire la fiducia riposta in me sotto forma di buon lavoro per il resto della squadra. Ma è anche un sogno poter correre con i miei idoli abituali e vedermi lì nella squadra professionale. È chiaro che non è un sogno per niente reale, per il fatto che sono uno stagista, ma è una spinta enorme, un incentivo per motivarmi e cercare il salto di categoria, che cercherò il prossimo anno per consolidare una buona stagione", dice Ropero.

 

García Casas spiega a proposito della sua promozione : "Alejandro è un corridore che è venuto al campus il primo anno, non è entrato in quell'occasione, ha riprovato l'anno successivo. Nonostante la sua giovane età ha dimostrato di essere un corridore di importante valore. Si è guadagnato un posto nella squadra. È un corridore molto completo, passa bene la media montagna, è veloce e sa leggere le gare. Armadio è molto bravo a entrare nelle fughe. E ora ha anche l'opportunità di fare un passo avanti nella formazione. Vorrei sottolineare che è stato con la Fondazione praticamente fin dalla sua creazione. E a Burgos può aiutare molto la squadra e entrare nelle fughe con il suo coraggio. Ha un potenziale molto elevato per il futuro".

 

 

 

 

@IBdailyblog



27/07/2018
0 Poster un commentaire

A découvrir aussi


Inscrivez-vous au blog

Soyez prévenu par email des prochaines mises à jour

Rejoignez les 32 autres membres